sampleImg

  • mag 29 2013

    Schuberth colora la sicurezza!

    Schuberth S2

    Il brand tedesco Schuberth, produttore di caschi conosciuti per gli altissimi standard di sicurezza che garantisce tanto da diventare prima scelta di Michael Schumacher quando ancora il campione di Formula 1 era all’apice della carriera, propone oggi una variante ai suoi prodotti!

    Il nuovo S2 diventa più interessante dal punto di vista estetico ed è una vera chicca considerando che il marchio ha costruito la sua forza soprattutto sulla ricerca tecnologia e lasciando volutamente in secondo piano l’appeal estetico.

    sistema antiscalazamento

    Ora Schuberth ha deciso di cambiare paradigma lavorando sulle grafiche dell’S2 che affiancano le mono tinte in bianco lucido e nero opaco (ma anche bianco opaco e nero lucido) e in giallo fluo. Le versioni LINES sono invece caratterizzate da una doppia banda larga che spezza la mono tinta e che conferisce un’aria vintage al casco. Le proposte sono blu/bianco, nero/bianco e bianco/nero.

    antenne

    Le principali caratteristiche tecniche dell’S2 sono l’imbottitura interna e visiera parasole che provengono dal modello turistico C3 Pro, mentre spoiler, aerodinamica e il peso contenuto sono presi in prestito dal casco Racing SR1. Inoltre l’S2 è il primo casco al mondo a integrare nella calotta (in fibra di vetro) due antenne per la ricezione del segnale Bluetooth® e radio/interfono, per le quali è già disponibile il sistema SRC dedicato.

    collarino ad alta visiblità

    Il sistema di ventilazione consente un flusso di aria fresca all’interno di 7 litri al minuto a 100 km/h. Infine l’imbottitura è intercambiabile, la visiera è a doppio strato per eliminare l’appannamento e la forma beneficia degli studi in galleria del vento che la rendono più efficiente dal punto di vista aerodinamico. Le taglie vanno dalla XXS alla XXXL.

  • mag 02 2012

    Schuberth S2, integrale per soli 900 grammi di peso

    Non appena la Mercedes affinerà ulteriormente la sua vettura, Michael Schumacher, insieme al suo talentuoso compagno di squadra, potrebbe ritornare nuovamente ai vertici della Formula 1. Sarebbe una gran colpo per lo spettacolo e per gli appassionati in genere. Tifosi o meno, infatti, qualsiasi motociclista smanettone sogna di mantenere inalterate le sue qualità velocistiche anche dopo i quaranta. E nel motociclismo, nei campionati amatoriali come la nostra K-Cup, ad esempio, abbiamo numerosi casi di piloti over 40 che danno del filo da torcere ai nuovi talenti emergenti.

     

    Come ricorderete, nel suo recente passato da pensionato di lusso, Michael Schumacher ha avuto un trascorso anche nelle competizioni motociclistiche, periodo nel quale ha approfondito la collaborazione con la Schuberth. Questa prestigiosa casa produttrice di caschi, a distanza di tempo, era il 2006, ha finalmente presentato alla stampa il prodotto sviluppato insieme al campione tedesco. L’S2 edizione Michael Schumacher replica è una soluzione in fibra di carbonio sviluppata direttamente dal modello F1 Race utilizzata dal pluricampione; un casco che gli ingegneri hanno migliorato sino a raggiungere il peso di soli 900 grammi.

     

    La grafica, scura e accattivante, riporta sui lati il logo, impresso con una differente tonalità di grigio, del campione tedesco. La visiera è proposta in due soluzioni fumé e arancione che riprendono i colori base del casco. Le ampie prese d’aria spigolose danno un appeal futuristico al modello MS replica. Per quanto riguarda il prezzo….preferiamo non dirvelo; piuttosto conviene comprare una moto!

ROAD RACING 2014

ultimi commenti

iscriviti