sampleImg

  • mar 06 2013

    Ai Motodays di Roma in tutta sicurezza con l’AMI

    Si parlerà di sicurezza stradale ai Motodays in programma dal 7 al 10 marzo alla fiera di Roma. Nel padiglione 3, stand F34, l’Associazione Onlus Motociclisti Incolumi illustrerà le recenti novità in tema di sicurezza sulle strade, con dibattiti, proposte e curiosità su nuove e vecchie battaglie a tutela di chi viaggia su due ruote, corsi di guida sicura e corsi di guida sportiva in pista. Il presidente Marco Guidarini presenterà ai visitatori il suo secondo libro intitolato “Una guida per chi guida vol. 2”.

    L’AMI compie quest’anno dieci anni di vita, e nel corso di questi due lustri si è spesa instancabilmente per l’educazione alla prevenzione, per promuovere la progettazione di strade sicure, difendendo l’istruzione alla guida in moto e i diritti degli utenti. Il risultato più ragguardevole però rimane lo studio scientifico delle statistiche sugli incidenti stradali, con un’analisi accurata su dinamiche, cause, lesioni ai motociclisti e danni alle moto. Dati indispensabili da conoscere per evitare che si ripetano situazioni e comportamenti a rischio.

    L’AMI ha cuore i motociclisti e mette a disposizione la propria conoscenza in materia per sensibilizzare a una maggiore attenzione gli utenti, i costruttori, gli amministratori e le istituzioni. Il fenomeno degli incidenti su strada è la prima causa di morte e di invalidità nelle fasce di età tra i 14 e i 40 anni e l’Italia è tra i paesi meno sicuri d’Europa.

  • mar 04 2013

    Triumph ai Moto Days con grandi anteprime per l’Italia

    La Triumph sbarca ai Motodays di Roma dal 7 al 10 marzo per presentare in anteprima nazionale i nuovi gioielli: la Tiger Sport 1050cc e due Bonneville Special Limited Edition. Nella fiera capitolina di via Portuense la nota casa inglese sarà presente con la storica concessionaria romana Numero Tre. Non solo la mostra delle novità ma anche Riding Experience, una prova entusiasmante per tanti amanti delle due ruote su un circuito di 30 chilometri fuori dal polo fieristico.

    Un demo ride in sella alle nuovissime Street Triple e Street Triple R, l’indomabile Speed, con il suo meraviglioso tre cilindri, le Tiger 800 e 800 XC o la Bonneville T100, nella nuovissima colorazione twin tone Cranberry Red/Fusion White. E intanto sale l’attesa per vedere e provare la Tiger Sport, con una versione completamente rinnovata che il pubblico sicuramente apprezzerà in esclusiva ai Moto Days, ben prima della messa in vendita nelle concessionarie a fine marzo. Maneggevole ed equilibrata, il nuovo modello della famiglia Triumph Adventure è più potente e confortevole con la sella ribassata per viaggi comodi ed emozionanti.

    Le due Bonneville Special in edizione limitata saranno prodotte in solo 50 pezzi per il mercato italiano. La Bonneville sfodera un telaio Cranberry Red con dettagli Matt black che le conferiscono un look molto funky. Ancora più esclusiva, perché destinata al solo mercato italiano, la Bonneville T100 (equipaggiata con i nostri Metzeler Lasertec e ME 22), con i suoi inconfondibili cerchi a raggi, che si presenterà con un’originale colorazione grigio perla, con filettature di colore argento.

  • gen 15 2013

    Diventare meccanici, nuove prospettive di vita in Africa

    Bambini nel Deserto è un’organizzazione umanitaria che opera in Africa in sei settori propedeutici alla crescita del continente, in particolare: acqua, cibo e autonomia alimentare, sanità, istruzione e infanzia, sviluppo economico e migrazioni.

    Cosa c’entra tutto questo con Ridexperience? Facile, tra i progetti che questa ONG promuove ce n’è uno che ci interessa da vicino, o che potrebbe interessare la nostra community alla quale passiamo l’informazione. L’idea è quella di dare nuove opportunità di vita e di lavoro ai ragazzi residenti nell’orfanotrofio di Cissin in Burkina Faso offrendo loro una prospettiva professionale come meccanici per mezzi a due ruote. Il progetto è stato ampiamente appoggiato anche nell’area turismo dei Motodays (la manifestazione romana in calendario dal 7 al 10 marzo 2013) dove verrà allestito uno spazio espositivo nel quale i visitatori potranno ricevere informazioni più approfondite su questo progetto.

    Per dare un contributo al programma è sufficiente fare delle donazioni. Va bene tutto, in particolare strumenti di lavoro, pezzi, parti meccaniche e moto vecchie. Insomma, qualsiasi cosa dismessa possa essere utilizzata come materiale didattico è ben accetta. Come potete immaginare, in Africa, le possibilità di portare avanti un progetto tanto particolare sono ridotte al minimo. Tanti di voi avranno sicuramente il garage pieno di cimeli motociclistici di cui non riescono a disfarsi poiché legati a ricordi nostalgici, allora quale occasione migliore per liberarsi del passato e dare un futuro a questi ragazzi?

    Per maggiori informazioni scrivete a: sede@bambinineldeserto.org

  • mar 01 2012

    Una settimana al via della quarta edizione di Motodays

    Appena una settimana e la Fiera di Roma ospiterà la quarta edizione dei Motodays in programma dall’8 all’11 marzo. Numerosi i marchi coinvolti ma la vera chicca della manifestazione sarà la possibilità per il pubblico di provare gratuitamente le principali novità del 2012. Un’occasione quasi irripetibile, ma andiamo con ordine. Grazie alla partnership con Adventure School di Stefano Sacchini, nei padiglioni 5 e 7, verrà presentata la Riding Experience per testare la KTM Duke 690, l’Husqvarna Nuda (nelle versioni 900 e 900 R) e il nuovo maxi-scooter Aprilia SRV 850. Le prove prevedono due format con “escursioni” anche extra fiera.

     

    Lo staff Yamaha, invece, ha messo in programma il test di due modelli top della gamma: il nuovissimo T-Max e il Superténéré. Contestualmente H-D Roman Village e H-D Store Roma organizzeranno gli “open door” Harley con le Sportster (Iron, XL48, 72 e 1200C), le Dyna (Street Bob, Switch Back e Wide Glide), le Softail (Slim, Fat Boy, Heritage, DeLuxe) la Street Glide FLHX e la Night Rod Special.

     

    Sul tracciato di 900 metri allestito all’interno dei Motodays, Piaggio farà provare gli scooter a tre ruote della famiglia MP3. Alla prova su strada non mancheranno neanche le novità presentate da Honda, la quale delizierà il pubblico con il Crosstourer, il Crossrunner, l’NC700X, lo scooter Integra, il CB1000R, l’Hornet, il CBR600F e gli scooter SH300i e SW-T400. Suzuki metterà a disposizione i Burgman 400 e 650, il Bandit 650S, la Gladius e il GRS750, le turistiche GSX 1250 e i custom Intruder C800 e M800. Le riviste In Moto, Masterbike e MX Motosprint, all’interno di due aree attrezzate off road e on road, permetteranno al pubblico di testare le Yamaha WR 450 e YZ 450; ulteriori novità potrebbero essere previste per i prossimi giorni.

     

    Per completare il quadro, alla rassegna motociclistica romana non poteva mancare una “parentesi”, denominata il “Villaggio dell’Alternativa”, dedicata alla prova dei veicoli elettrici e realizzata in collaborazione con Dekra. L’Associazione Sportiva Guida Sicura organizzerà per i più giovani un corso gratuito di Guida in Sicurezza per minicar, scooter e bici.

     

    È evidente che le novità relative al Motodays non possano certo esaurirsi così; noi abbiamo solamente calcato l’accento sugli aspetti che probabilmente solleticano maggiormente la grande platea di appassionati che interverranno alla manifestazione. Per le altre news e ulteriori dettagli rimandiamo al sito ufficiale della manifestazione: www.motodays.it.

  • feb 25 2011

    Motodays 2011: quasi ci siamo..

    La capitale apre alle moto, dal 10 al 13 marzo prossimi Roma ospiterà la terza edizione di Motodays. Anche quest’anno le novità non mancheranno, e per quanti hanno dovuto “disertare” il Bike Expo di Verona, evento che ha aperto ufficialmente la stagione motociclistica dei saloni nazionali, adesso c’è l’occasione per rifarsi e curiosare tra le novità di gamma del 2011 di ciascuna casa. Cinque padiglioni per passeggiare dentro un’eccezionale vetrina motociclistica nella quale daranno bella mostra di sé gli stand ufficiali di Aprilia, Piaggio, Gilera, Derbi, Moto Guzzi, Scarabeo e Vespa (l’intero Gruppo Piaggio), Honda Italia, Yamaha Motor Italia e Ducati.

     

    Come “tradizione” vuole, al Motodays il pubblico non potrà sottrarsi alle manifestazioni previste nelle quali sarà anche parte attiva dello spettacolo. Una particolare interpretazione della passione motociclistica sarà lasciata agli amanti del custom grazie alla presenza di diversi guru internazionali di tale “disciplina” come Jeff Decker e la Indian Larry Motorcycles.

     

    Oltre ai custom uno spazio “amarcord” verrà allestito per le moto italiane più significative degli ultimi 50 anni della storia nostrana. La collezione formata da una ventina di pezzi unici e rarissimi e all’area espositiva dedicata verrà affiancata la mostra scambio dedicata ai collezionisti alla ricerca del “pezzi” di valore.

     

    Il Motodays però non sarà solo un’occasione per lenire i capricci degli appassionati motociclisti, ma anche un momento nel quale avvicinare il pubblico più giovane alle discipline motoristiche. Grazie al patrocinio del comune di Roma e con il supporto della FMI sarà allestita una pista di sterrato per la prova dei mezzi. Anche i ragazzi accompagnati dai genitori potranno testarsi sul tracciato off road.

     

    Come potete immaginare le iniziative e le attrazioni del Motodays non sono affatto finite, pensate al MARKET ONE TO ONE, il progetto di Motodays per realizzare la più completa esposizione di mezzi usati dei dealer ufficiali dei marchi presenti in esposizione; IL TURISMO IN MOTO per condividere e conoscere le esperienze, gli itinerari, gli accessori, i consigli e le proposte di viaggio; i IL FOCUS SULL’AFTERMARKET per curiosare dal vivo e in prima persona nelle offerte dei principali dealer specializzati; i DEMO RIDE E CORSI per testare con mano le proposte delle case; I TROFEI minimoto, junior e senior, supemotard, maxiscooter, quad motard, minibike motard, oltre al campionato italiano minibike, che insieme alle evoluzioni di stuntriders e freestylers completeranno il programma della manifestazione.

ROAD RACING 2014

ultimi commenti

iscriviti