sampleImg

  • apr 01 2011

    Metzeler Interact Challenge, dynamic tyre test: countdown expired!



    Tempo scaduto, ci siamo! Da lunedì, sul circuito di Cartagena in Spagna, i lettori selezionati di Ridexperience.it insieme ad alcuni appartenenti alla nostra community hanno testato la famiglia di pneumatici Metzeler Interact per saggiare, scoprire e in alcuni casi, riscoprire, le qualità dinamiche e prestazionali delle nostre gomme. L’evento che ha avuto inizio domenica e si è concluso ieri,  ha avuto come “ambientazione scenica” la pista spagnola e le strade che portano dal circuito sino a Cartagena, Isla Plana, La Atalaya, Los Tuetas, Totana e Aledo in un percorso andata e ritorno pensato per provare al meglio le diverse caratteristiche dei Racetec, degli Sportec M5 e delle Z8.

     

    Il parco moto non ha fatto difetto di alcuno dei modelli più curiosi, “frizzanti” e interessanti da guidare. Nel dettaglio, per la Kawasaki abbiamo le Ninja ZX-6R e ZX-10R, la Z1000SX e la Z750R ABS; per la Triumph la Daytona 675R, la Speed Triple e la Street Triple R; per la Yamaha le YZF-R6 e R1, la Fazer R8, la FZ1 e la Xj6S; per la BMW la K1300R, la S1000RR e la F800R; per la Suzuki le GSX-R600, R750, R1000 e la Bandit 1250.

     

    Ecco alcune delle foto relative all’attività svolta in pista e su strada dai nostri specialissimi tester. Come avrete modo di notare, nonostante l’altissimo tasso di divertimento, insieme ai suoi ospiti Metzeler ha voluto dedicare un pensiero al dramma che sta vivendo il Giappone apponendo sulle moto l’adesivo “with you, Japan.”

     

  • mar 16 2010

    Metzeler: azione ed emozione direttamente da Portimao!

     

    Scommetto che alcuni di voi ancora non hanno smaltito la “moto sbornia” di Portimao, vero??!!

    Pneumatici illimitati, moto a volontà per tutti i gusti e da mettere alla frusta per decine di chilometri.

    Per rincarare la dose, pizzicare la vostra nostalgia e ricordare i momenti felici trascorsi dentro le montagne russe del circuito portoghese, ecco il video che abbiamo realizzato durante quei fantastici tre giorni. Un cocktail di curiosità, emozioni e adrenalina shakerati dai 200 cavalli della BMW S 1000RR.

    Questa è la vera ecstasy! :-D

    E adesso, bando alle chiacchiere e occhio alle immagini: Vediamo quanti di voi hanno superato il terzo indicatore di piega!!

  • mar 04 2010

    Ecco il video ufficiale del nuovo Sportec M5 Interact!


    Vi abbiamo fatto attendere un po’ ma finalmente ci siamo, è arrivato! Ecco il video ufficiale della nuova creatura di casa Metzeler, lo Sportec M5 Interact! E che video ragazzi! Tanto è rivoluzionario il nostro M5, quanto è affascinante il promo che abbiamo voluto dedicargli! In questo video vedrete il nuovo Sportec M5 Interact in azione su strada in piega, in laboratorio sotto stress, deformato sotto l’azione di tutte le forze che la tecnologia Interact interpreta e dirige per copiare il manto stradale.

    Cinque fasce di cinture a zero gradi, “accordate” dall’orecchio tecnologico del centro ricerche Metzeler per gli itinerari di tutto il mondo. Grip, tenuta e resistenza all’usura. Non c’è nessuna combinazione di impiego che lo Sportec M5 Interact non possa superare con agilità! Insomma, con lo Sportec M5 Interact è nata davvero una rock star nello scenario dei pneumatici per moto!

    Prima tappa del nuovo arrivato della famiglia Metzeler? L’Autodromo Internacional Algarve di Portimao che a partire da domani e per tutto il weekend ospiterà giornalisti e esperti di settore da tutto il mondo oltre ai 7 fortunati vincitori europei del concorso GIMME 5. Quindi ragazzi rimanete sintonizzati sul nostro blog perché nei prossimi giorni arriveranno una valanga di fotografie e video direttamente dal circuito di Portimao e per chi di voi non sarà lì con noi non disperate…abbiamo ancora in serbo tante sorprese per voi!!

  • feb 03 2010

    METZELER: Trofeo K-Cup ai blocchi di partenza!

    Logo K-Cup_ADV

    E’ ufficiale.. ora posso sbilanciarmi: il progetto Metzeler K-Cup è strepitoso!

    Rispetto al primo post che ho dedicato al nostro trofeo sono cambiate alcune cose. Ci siamo presi qualche giorno per definire nel dettaglio tutti gli aspetti organizzativi e i passaggi del regolamento che andavano rivisti.

    Sapete, creare il trofeo più economico all’interno della Coppa Italia non è impresa facile. :-D

    Attenzione però, adesso ci siamo superati. :-D

    Mi spiego:

    Abbiamo messo su un trofeo eccezionale aperto a tutti e rivolto a due classi di cilindrata, 600 e 1000 che accolgono rispettivamente le sport production e le FMI Stock e le FMI Stock e le Open; l’iscrizione al “campionato” costa appena 2.400 euro, una quota che comprende sia la partecipazione a sei gare in quattro dei più affascinanti circuiti italiani (Vallelunga, Misano, Franciacorta e Mugello), sia i TURNI DI PROVE LIBERE DEL VENERDÌ E DEL SABATO; c’è un montepremi di 2.500 euro per i primi classificati (ai quali si aggiungono i premi gara degli sponsor) di ogni classe ma anche il secondo e il terzo in campionato avranno diritto ad un premio in denaro.

    E ancora, occhio ai giovani! Sì perché particolare attenzione sarà rivolta ai ragazzi che debutteranno nella classe 600 Sport Production (moto quasi di serie).

    Infine, permettetemi di mettere l’accento sulla “cornice” dentro la quale il Trofeo K-Cup prenderà vita: la COPPA ITALIA. Quale miglior palcoscenico poteva garantire visibilità, prestigio e prospettive se non la formula regina del motociclismo nazionale e l’egida della Federazione Motociclistica Italiana!!??

    I MUST di questo trofeo però non sono finiti! Per ogni appuntamento, i piloti potranno sfidare (o meglio, bastonare :-D ) i giornalisti del settore che parteciperanno alle gare come wild card. Inoltre, possono accedere alle competizioni anche le moto iscritte ai diversi monomarca. In sostanza, vedremo una sfida tra piloti dei trofei Yamaha R-Series, Kawasaki Ninja e Honda CBR che se le daranno di santa ragione e con le stesse gomme.

    E’ scontato segnalarlo ma sapete com’è, io sono pignolo per cui chiarisco bene il concetto: il campionato è aperto solo ai piloti non professionisti!

    Bene, bravi, bis… ma ora vi starete chiedendo: chissà quanto guadagna METZELER da questa “giostra”!

    Come divertimento, guadagneremo il massimo… per il resto, la “giostra” starà in piedi solo attraverso la vendita dei pneumatici che VOI consumerete tra i cordoli, PUNTO!

    Se non è passione questa..

  • gen 20 2010

    K-CUP, METZELER porta in pista la passione!

    Metzeler K-Cup

    Questa volta ci siamo superati! Con uno sguardo sempre rivolto ai nostri fedelissimi “smanettoni” abbiamo deciso di aiutarvi a scatenare la vostra moto passione progettando e organizzando (con il patrocinio della F.M.I.) il PRIMO TROFEO ITALIANO rivolto alle classi 600 e 1000: Sport production (moto di serie) e FMI Stock.
    Si chiama K-CUP Metzeler e oltre alle moto sono ammesse solamente le RACETAC INTERACT!
    Per dilettarvi a fare i piloti cercando di mettere seriamente in crisi le nostre Racetec, è sufficiente avere una moto e iscriversi al campionato con soli ….. 2.400,00 euro. Poco di più (per alcuni decisamente meno) di quanto avreste speso per qualche piega durante i track days. Bene, noi, con quella cifra, abbiamo pensato di farvi fare sei gare (Vallelunga, Misano, Franciacorta, nuovamente Misano e Vallenunga e Mugello) compresi i turni di prove del venerdì e del sabato.

    Le classi ammesse sono quattro:

    Cilindrata 600cc
    Sport Production (moto di serie) e F.M.I. Stock (incluse deroghe ai Trofei Monomarca).

    Cilindrata 1000cc
    Sport Production (moto di serie) e F.M.I. Stock (incluse deroghe ai Trofei Monomarca).

    Nella home page del nostro sito METZELER è possibile scaricare le informazioni relative all’iscrizione e al regolamento.

    Ci vediamo in pistaaa!!

ROAD RACING 2014

ultimi commenti

iscriviti