sampleImg

  • feb 22 2011

    Hell’s Gate 2011, quasi impossibile..

    Dopo otto edizioni il fascino della manifestazione è rimasto immutato. Hell’s Gate è ancora una competizione di enduro estremo e negli anni il prestigio e le difficoltà sono cresciuti. Fabio Fasola, una vita prestata alle competizioni off road, per il 2011, ha organizzato una competizione aperta a tutti ma con un livello di difficoltà estremamente selettivo. In realtà è proprio questa la formula della gara.

     

    La vittoria è andata a Graham Jarvis che ha preceduto di oltre venti minuti Dougie Lampkin. Jarvis ha condotto in solitaria la prima manche del mattino fatta di 4 giri per 16 chilometri di gara. Nel pomeriggio, i trenta finalisti si sono sfidati nuovamente con una formula diversa. Tutti contro tutti, ma completare i cinque giri è già un traguardo vista la difficoltà. Così, a metà del quarto giro le “sorprese” sono finite e in gara, con la luce ormai scarsa, sono rimasti nuovamente Jarvis (Husaberg), primo, e Lampkin (GAS GAS) secondo.

     

    Per quanti non hanno avuto modo di conoscere la formula dell’Hell’s Gate, avere due soli piloti al traguardo può sembrare incredibile. Vero?

     

    Bene, andate a guardare il video realizzato in alcuni dei passaggi più difficili della competizione e ogni dubbio verrà fugato!

     



  • gen 27 2011

    Hell’s Gate 2011, meno di un mese al via


    Per l’ottava edizione dell’Hell’s Gate tutto è quasi pronto. Quasi perché il team di Fabio Fasola, patron dell’evento, sta correndo lungo le piste che saranno incluse nella manifestazione sportiva per ultimare il tracciato estremo che verrà affrontato dai concorrenti sei volte, al freddo, al buio e col ghiaccio. Un condensato di difficoltà che renderanno, ancora una volta, l’Hell’s Gate terreno proibito per la maggior parte dei partecipanti. Infatti, dove arriverà la tecnica potrebbe non arrivare la resistenza fisica e poi c’è l’Hell’s Peak, una salita impossibile da affrontare preferibilmente con l’elicottero!

     

    L’Hell’s Gate 2011 prenderà il via alle 7 del mattino del 12 febbraio mentre i 30 piloti selezionati per la fase 2 partiranno dallo stadio de Il Ciocco alle ore 15:30 del pomeriggio. Quattro i giri del mattino con una speciale cronometrata dalla seconda tornata.

     

    Le iscrizioni sono aperte (il modulo è scaricabile qui) e i posti disponibili 150. In ogni caso non c’è tempo da perdere, la risposta degli appassionati enduristi è stata entusiasmante; i giochi sono quasi fatti!

     

    Tra le adesioni ci sono già dei nomi di spicco come Taddy Blazusiak, vincitore delle edizioni 2008 e 2009, Andreas Lettenbichler con la Husqvarna, sesto in cima al’Hell’s Peak nel 2009, e l’americano Cody Webb, trialista e specialista delle gare estreme e ora in forza alla Beta.

     

    Media partner dell’iniziativa sarà, come sempre, Virgin Radio che propone un premio speciale al primo pilota non professionista che transiterà primo al controllo di passaggio della fase pomeridiana.

     

    Se volete avere un assaggio pratico di quello che potrebbe aspettarvi (in realtà, purtroppo per voi, sarà molto più difficile) qualora decidiate di partecipare alla manifestazione, vi consigliamo di dare un’occhiata al video che abbiamo realizzato presso il “campus” di enduro di Fabio alcuni mesi fa.

    [swm_video_embed]

ROAD RACING 2014

ultimi commenti

iscriviti