sampleImg

  • apr 11 2011

    Campionato Mondiale Enduro, Metzeler fa il botto!

    Appena una settimana dopo il primo appuntamento corso in Spagna il circo del Campionato Mondiale Enduro si è rimesso in moto in Portogallo. I 105 piloti che si sono misurati nelle tappe di sabato e domenica hanno “macinato” i 72 chilometri del “circuito” attorno a Vale de Cambra rincorrendo il successo l’uno contro l’altro. Abilità, tecnica, mezzi, fortuna e pneumatici, come al solito, hanno giocato un ruolo determinante, e solo la perfetta alchimia di tutti gli elementi ha permesso a Salminen (Husqvarna), Aubert (Ktm) e Knight (Ktm) di vincere le rispettive classi il sabato, e Remes (KTM), Aubert (KTM) e Ahola (HM Honda) di fare altrettanto la domenica.

    Evidentemente nell’alchimia necessaria per conseguire la vittoria, i pneumatici Metzeler sono un elemento necessario perché a ben vedere i piloti gommati Six Days Extreme hanno conquistato il secondo e il terzo posto nella classe E1 (con Eero Remes e Rodrig Thain), il primo e il terzo posto nella classe E2 (con Johnny Aubert e Cristobal Guerrero), il primo, il secondo e il terzo posto nella classe E3 (con David Knight, Mika Ahola e Christophe Nambotin) il sabato. Domenica, invece, è andata diversamente perché nella classe E1 abbiamo raggiunto il primo e il terzo posto (con Remes e Thain), nella classe E2 il primo posto (con Aubert) e nella classe E3 il primo, il secondo e il terzo posto (con Ahola, Knight e Nambotin).

    Un bottino fatto di cinque vittorie, tre secondi posti e cinque terzi posti. Su 18 gradini del podio complessivi, i Six Days Extreme ne hanno centrato 13. Non male!!

     

    Questo l’ordine di arrivo della gara di sabato:

    Questo l’ordine di arrivo della gara di domenica:

    E questa la classifica generale aggiornata:

     

ROAD RACING 2014

ultimi commenti

iscriviti