sampleImg

  • ott 04 2011

    Metzeler Six Days Extreme e Mika Ahola, campioni del mondo WEC nella classe E3

    Nell’ultimo appuntamento della stagione mondiale di enduro, Metzeler e Mika Ahola hanno raccolto il successo nella categoria E3. Il pilota finlandese insieme a HM-Honda e ai Six Days Extreme si sono resi artefici di una stagione straordinaria conquistando una striscia di nove successi e altri sei podi complessivi. Ahola, in quanto a punteggio, durante la stagione, ha chiuso il campionato con 369 lunghezze, 57 in più del suo diretto avversario. Pensate, il suo risultato peggiore è stato un quarto posto!

     

    Nel weekend appena concluso, per non “rovinare” la media stagionale, Mika ha vinto entrambe le manche precedendo sul traguardo Alex Salvini (Husqvarna) e Marko Tarkkala (Husaberg) sia il sabato, sia la domenica. Il pilota Honda entra cosi di diritto nella storia del WEC avendo vinto, per la prima volta, un titolo in ogni categoria!

     

    Nelle altre due classi i piloti Metzeler sono vice Campioni del Mondo con Cristobal Guerrero (KTM) nella categoria E2 ed Eero Remes (KTM) nella categoria E1.

     

    Complessivamente il weekend ha consegnato a Metzeler tre vittorie (Mika Ahola e Rodrig Thain), due secondi posti (Eero Remes e Cristobal Guerrero) e tre terzi posti (Cristobal Guerrero, Eero Remes e Ivan Cervantes.)

     

    Ecco l’ordine di arrivo delle manche distinto per categoria:

     

    Sabato:
    Classe E1 – Juha Salminen (Husqvarna), Eero Remes (KTM, Metzeler), Fabien Planet (Sherco);
    Classe E2 – Pierre Alexandre Renet (Husaberg), Antoine Meo (Husqvarna), Cristobal Guerrero (KTM, Metzeler);
    Classe E3 – Mika Ahola (HM-Honda, Metzeler), Alex Salvini (Husqvarna), Marko Tarkkala (Husaberg).

     

    Domenica:
    Classe E1 – Rodrig Thain (HM-Honda, Metzeler), Juha Salminen (Husqvarna), Eero Remes (KTM, Metzeler);
    Classe E2 – Antoine Meo (Husqvarna), Cristobal Guerrero (KTM, Metzeler), Ivan Cervantes (GAS GAS, Metzeler);
    Classe E3 – Mika Ahola (HM-Honda, Metzeler), Alex Salvini (Husqvarna), Marko Tarkkala (Husaberg).

     

    Le soddisfazioni in casa Metzeler, però, hanno riguardato anche altre due categorie. Nella Classe EW riservata alle donne, al suo secondo anno nel circuito mondiale, l’affascinante Ludivine Puy (della quale vi abbiamo parlato diversi mesi fa), in sella alla sua GAS GAS gommata Metzeler Six Days Extreme, ha vinto sei gare su sei chiudendo il mondiale a punteggio pieno davanti a Laia Sanz (HM-Honda) e Blandine Dufrene (GAS GAS) e bissando il titolo conquistato nel 2010.

     

    I Six Days Extreme, infine, hanno trionfato anche nella categoria Juniors nella quale Jérémy Joly, giovane pilota francese, ha conquistato il titolo in sella a HM-Honda.

  • gen 27 2011

    Hell’s Gate 2011, meno di un mese al via


    Per l’ottava edizione dell’Hell’s Gate tutto è quasi pronto. Quasi perché il team di Fabio Fasola, patron dell’evento, sta correndo lungo le piste che saranno incluse nella manifestazione sportiva per ultimare il tracciato estremo che verrà affrontato dai concorrenti sei volte, al freddo, al buio e col ghiaccio. Un condensato di difficoltà che renderanno, ancora una volta, l’Hell’s Gate terreno proibito per la maggior parte dei partecipanti. Infatti, dove arriverà la tecnica potrebbe non arrivare la resistenza fisica e poi c’è l’Hell’s Peak, una salita impossibile da affrontare preferibilmente con l’elicottero!

     

    L’Hell’s Gate 2011 prenderà il via alle 7 del mattino del 12 febbraio mentre i 30 piloti selezionati per la fase 2 partiranno dallo stadio de Il Ciocco alle ore 15:30 del pomeriggio. Quattro i giri del mattino con una speciale cronometrata dalla seconda tornata.

     

    Le iscrizioni sono aperte (il modulo è scaricabile qui) e i posti disponibili 150. In ogni caso non c’è tempo da perdere, la risposta degli appassionati enduristi è stata entusiasmante; i giochi sono quasi fatti!

     

    Tra le adesioni ci sono già dei nomi di spicco come Taddy Blazusiak, vincitore delle edizioni 2008 e 2009, Andreas Lettenbichler con la Husqvarna, sesto in cima al’Hell’s Peak nel 2009, e l’americano Cody Webb, trialista e specialista delle gare estreme e ora in forza alla Beta.

     

    Media partner dell’iniziativa sarà, come sempre, Virgin Radio che propone un premio speciale al primo pilota non professionista che transiterà primo al controllo di passaggio della fase pomeridiana.

     

    Se volete avere un assaggio pratico di quello che potrebbe aspettarvi (in realtà, purtroppo per voi, sarà molto più difficile) qualora decidiate di partecipare alla manifestazione, vi consigliamo di dare un’occhiata al video che abbiamo realizzato presso il “campus” di enduro di Fabio alcuni mesi fa.

    [swm_video_embed]

  • nov 18 2010

    International Six Days Enduro…ancora spettacolo!


    Come anticipato nei post precedenti i Metzeler Six Days Extreme hanno fatto il pieno nella quasi omonima competizione International Six Days Enduro disputata dall’1 al 6 novembre in Messico.

     Per godere ancora del successo Metzeler, ma anche delle immagini spettacolari della competizione, vi proponiamo oggi i video ufficiali relativi alla terza e alla quarta giornata di gara. L’ultima giornata di gara, la quinta, la manderemo “in onda” la settimana prossima. Vi ricordiamo infatti che contrariamente a quanto previsto dal programma, per motivi di sicurezza pubblica e degli stessi piloti impegnati nella competizione, l’ISDE 2010 si è concluso al termine della quinta giornata.

    (continua…)

  • nov 16 2010

    Metzeler Six Days Extreme conquistano l’International Six Days Enduro 2010


    Si è conclusa pochi giorni fa l’International Six Days Enduro (ISDE), sei giorni (anzi cinque nel 2010) durante i quali i piloti iscritti alla competizione a squadre hanno dato fondo a tutte le loro risorse per aggiudicarsi il trofeo riservato alle nazioni. Purtroppo la competizione ha dovuto fare i conti con i fatti di cronaca nera occorsi durante i giorni della manifestazione. La polizia locale, ricordiamo che l’ISDE 2010 è stato disputato in Messico, nello di Stato di Michoacan, ha ucciso il boss Morelia e la vicenda ha determinato un clima di potenziale pericolo anche per i concorrenti. Per questo motivo la giuria ha deciso di omologare i risultati ottenuti sino al termine della quinta tappa e chiudere la competizione. (continua…)

  • ott 28 2010

    Countdown per l’International Six Days Enduro!

     

    Dall’1 al 6 novembre, in Messico, nello Stato di Michoacan, andrà in scena l’International Six Days Enduro. Una gara riservata alle squadre (sei piloti per squadra) nella quale le diverse nazioni partecipanti schierano i loro migliori atleti della disciplina. Questa competizione (ancora non ufficiale) ha avuto inizio nel lontano 1913, incredibile! Da allora, la gara misura la competitività dei piloti e dei mezzi nella lunga distanza. Insomma, essere i più veloci non è una qualità sufficiente per garantirsi il podio.
    Continuità, resistenza, tenacia e affidabilità tecnica sono, invece, gli ingredienti per conquistare il titolo più prestigioso per le competizioni a squadre della disciplina dell’enduro. (continua…)

ROAD RACING 2014

ultimi commenti

iscriviti