sampleImg

  • gen 23 2014

    Superenduro, Taddy Blazusiak e Metzeler leader del campionato 2014

    Taddy Blazusiak

    Come consuetudine il Campionato Mondiale di Superenduro di ogni anno inizia negli ultimi mesi di quello precedente. Così, secondo questo schema un po’ atipico, i primi due weekend della stagione 2014 sono stati disputati nei mesi di novembre e dicembre scorsi, in particolare a Liverpool e Lodz (Inghilterra e Polonia). Il terzo appuntamento su sei previsti, invece, è stato corso a Belo Horizonte (Brasile) lo scorso weekend.

    Di questa disciplina abbiamo parlato più volte, sia perché è cresciuta di popolarità nel corso di pochi anni, sia perché il principale testimone e asso piglia tutto è il pilota Metzeler Taddy Blazusiak. La formula è presto detta, una manica di piloti particolarmente vocati alla disciplina dell’enduro, meglio se estremo e prossimo al Cross, uno stadio, tre manche, un percorso ricavato al suo interno con passaggi quasi impossibili su pietra, acqua, copertoni e qualsiasi altra cosa possa sbarrare la strada ad una motocicletta, ed ecco la ricetta del “Superenduro”. In pratica un mix di enduro, appunto, trial, cross e acrobatica. Si corre tutti insieme, e in ogni batteria l’ordine di partenza dei piloti è inverso.

    Formula eccellente, soprattutto perché da quanto questa competizione esiste a vincere è sempre lo stesso, e anche gli pneumatici sono sempre gli stessi: Blazusiak – KTM- Metzeler Six Days Extreme.

    La stagione 2014 è iniziata con due successi di tappa del campione in carica, pilota Metzeler, che si è imposto in Inghilterra e Brasile mentre in Polonia ha un colto terzo posto. Il suo più stretto rivale in campionato, capace di tre secondi posti di fila, è David Knight, principale candidato alla vittoria anche nell’imminente Hell’s Gate Metzeler 2014. Preceduto da Alfredo Gomez, terzo, segue in quarta posizione un altro “mostro” della disciplina, atteso anch’egli all’HsG, Jonny Walker.

    Il prossimo appuntamento è previsto per questo weekend in Messico. Seguono in sequenza, nel mese di febbraio, Spagna e Francia. E ora, date un’occhiata all’incredibile rimonta di Blazusiak ripresa dalla sua Go-Pro!



  • dic 10 2013

    KTM Duke 390, occasione di fine anno!

    ktm-390-duke

    Se siete alla ricerca di promozioni, iniziative e/o agevolazioni atte a rendere più “vantaggioso” l’acquisto di una moto allora è il caso di fare un salto presso i concessionari KTM e scoprire la nuova Duke 390. Questa “piccola” sportiva, agile, aggressiva ed equipaggiata dai performanti pneumatici Sportec M5 Interact svelata all’Eicma 2013, sino al 31 dicembre, è offerta attraverso il programma Orange Protect!

    Fino al 31 dicembre, sarà possibile finanziare questa naked con un tasso agevolato con prima rata dopo 120gg. Il finanziamento potrà avere una durata dai 12 ai 36 mesi per importi che vanno da 1.500 a 6.000 euro. La promozione comprende inoltre la copertura assicurativa Orange Protect che contempla un anno di assicurazione furto e incendio inclusa nel prezzo di acquisto.

  • nov 22 2013

    KTM pensa già al Natale degli appassionati!

    rc8_r_action_02

    Sebbene il conto alla rovescia non sia ancora iniziato, le temperature invernali e la possibilità di precipitazioni nevose ci riportano velocemente alla mente il fatto che tra poco più di un mese arriveremo al capolinea del 2013 e quindi al Natale.

    Volenterosa di coccolare i propri aficionados, KTM ha già lanciato la campagna “Powerdays 2013” che consiste in un buono sconto utilizzabile dal 2 dicembre prossimo sino al 18 gennaio 2014. Il “buono” non è altro che un voucher nominativo valevole come conto di 50€ a fronte di un acquisto minimo di 150€ dai cataloghi “PowerWear” e “PowerParts” della collezione KTM 2014!

    I cataloghi, che contengono oltre 350 articoli, annoverano al loro interno numerosi prodotti adatti ai bambini e delle linee dedicate a uomini e donne.
    Il voucher è scaricabile seguendo la procedura sotto indicata:
    1) cliccare sul link ipertestuale per collegarsi alla pagina dedica all’iniziativa;
    2) scegliere la nazione in cui verrà utilizzato il buono sconto;
    3) inserire i dati personali e l’indirizzo mail;
    4) stampare il buono sconto;
    5) recarsi presso un qualsiasi concessionario ufficiale KTM e usare il voucher;
    6) festeggiare il Natale!

  • nov 08 2013

    KTM RC390, eccola finalmente!

    rc-390-action_3

    Finalmente è arrivata! La “piccola” KTM RC390, che insieme a Metzeler sarà protagonista della European Junior Cup, ha fatto il suo debutto ufficiale alla 71° edizione del Salone del Motociclo di Milano arricchendo l’ampia gamma di modelli e novità portati dalla casa.

    rc-390-action_11

    La RC390, gommata Metzeler Sportec M5 Interact, è accompagnata da due modelli di cilindrata ridotta, la 200 e la 125cc, rivolti ad un pubblico prettamente giovanile. Le tre “terribili” sorelle condividono diverse soluzioni tecniche a partire dalle sospensioni (all’anteriore una forcella rovesciata da 43 mm) e l’impianto frenante da 300 mm all’anteriore e 230 al posteriore; il cambio è a sei marce. Le moto nascono dotate anche del sistema ABS Bosh a due canali. L’autonomia del serbatoio invece è ridotta a soli 10 litri.

    rc-390-action_9

    La RC390 si presenta come una moto tutto pepe di 373 cc capace di erogare 44 cavalli e con un peso a secco di 147 kg. I cavalli della 125cc sono 15 mentre 26 sono quelli della versione 200cc.

  • lug 16 2013

    KTM RC390, una bomba da pista con pneumatici Metzeler!

    KTM_RC390_Cup

    La European Junior Cup torna alla KTM. Dopo solo un anno corso con la HONDA CBR500R, KTM e ADAC (Aci Tedesca organizzatore della Junior Cup) annunciano il cambio di rotta e presentano la nuova RC390 Cup, la KTM con la quale si disputerà l’European Junior Cup dal 2014. Piloti in erba, giovani talenti dai 14 ai 19 anni potranno cimentarsi con questa due ruote emulando le gesta dei campioni. Questo modello RC390 è una versione sportiva della stradale Duke 390 ma con alcune differenze che ne fanno un’autentica moto da corsa. La Cup ha 5 cavalli in meno della Duke, 38 contro i 43, e lo scarico da corsa. Il telaio è lo stesso ma la Cup ha una diversa sospensione posteriore, le sovrastrutture sono completamente diverse e il manubrio, più basso, è adatto al racing. Il peso, nonostante la carenatura, è circa 10 kg in meno. Un vero gioiello della gamma KTM gommato Metzeler Sportec M5 Interact che dal 2014 sarà lanciato sul mercato nella sua versione stradale dedicata agli appassionati più giovani.

    KTM non poteva scegliere uno pneumatico più adatto per contenere i costi di un campionato riservato ai giovanissimi e allo stesso tempo assicurare prestazioni eccezionali e durata rispetto all’usura.

    La RC390 Cup ha un motore monocilindrico 4T con alimentazione Bosch EFI e raffreddamento a liquido, una moto piccola è affidabile secondo la filosofia della casa di Mattinghofen. La KTM infatti assicura «prestazioni importanti con ottima guidabilità e leggerezza, favorita dalla penetrazione aerodinamica grazie alla nuova carenatura; con un occhio di riguardo alla sicurezza, al consumo, che sarà contenuto, e all’ambiente».

    Cresce l’attesa di vedere su pista la nuova RC390 Cup, ma l’intenzione di KTM è anche quella di “allevare” giovani talenti senza spendere cifre elevate per garantirsi una nuova generazione di piloti dal futuro assicurato.

ROAD RACING 2014

ultimi commenti

iscriviti