sampleImg

  • ago 31 2011

    Il compleanno di Riders Italian Magazine

    Nel mese di settembre, ci piaccia o no, i ritmi di lavoro torneranno nuovamente agli standard annuali. Per questo motivo sfruttare ancora il bel tempo per godere della propria moto è un’occasione da non farsi sfuggire assolutamente.

     

    A riguardo, ci teniamo a segnalarvi un appuntamento che a molti appassionati non sarà certo sfuggito. Come ogni anno (questo sarà il quarto), la rivista condotta dal conosciutissimo Roberto Ungaro, Riders Italian Magazine, festeggerà il suo compleanno. Per il 2011 le coordinate dell’evento sono l’agriturismo Ca’ del Monte a Cecima (PV), domenica 11 settembre.

     

    L’incontro si terrà in stile picnic con colazione al sacco offerta da Riders. Durante la giornata rimane fisso l’appuntamento con la moto sfilata, alla fine della quale verrà decretato il vincitore eletto in base alla moto, all’abbigliamento e alla postura. Inoltre, novità 2011, arriva il mercatino vintage occasione che permetterà a tutti i partecipanti di scambiare tra loro i propri oggetti non più utilizzati.

     

    Per gli interessati le indicazioni sono disponibili sul blog della rivista all’indirizzo http://www.riders-online.it/.

  • ago 30 2011

    Ducati Dolomiti Ride al via il 3 e 4 settembre

    Per congedare il mese di agosto c’è un evento in particolare al quale è bene partecipare. Sabato e domenica 3 e 4 settembre parte la quinta edizione del Ducati Dolomiti Ride, un condensato di tour motociclistici sulle Dolomiti che eviteranno, di proposito, i motogiri più “calcati” dagli appassionati. Si tratta di una 2 giorni di convivio e amicizia durante i quali la passione per la moto sarà l’assoluta protagonista.

     

    Nella prima giornata il programma prevede circa 200 chilometri di curve (visualizza il percorso cliccando qui) partendo da Soraga e attraversando Predazzo, Molina di Fiemme, Passo Manghen, Telve Valsugana, Castello Tesino, Passo Broccon, Passo della Gobbera, Imer (nel quale è prevista la sosta pranzo), San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Passo Valles, Passo San Pellegrino, Moena (è prevista una sosta in paese con sorpresa) e Soraga.

     

    Domenica, invece, l’escursione sarà più breve (visualizza il percorso cliccando qui), circa 70 chilometri partendo da Soraga per proseguire verso Stava di Tesero, Passo Pramadiccio, Passo Lavazè, Ponte Nova, Lago di Carezza, Passo di Costalunga (è prevista la sosta con spuntino) e ritorno a Soraga.

     

    Il pernottamento da venerdì sera a sabato, o dalla giornata di sabato a quella di domenica, in hotel di categoria superiore, è proposto a un prezzo convenzionato di quaranta euro a persona per notte. Stessa formula per i pasti da consumare presso un esercizio convenzionato. Naturalmente le agevolazioni sono a esclusivo beneficio degli appassionati che avranno perfezionato l’iscrizione all’evento. La quota d’iscrizione comprende: gadget, pranzo di metà tragitto del sabato, la cena del sabato sera, il pranzo di domenica, la partecipazione gratuita all’estrazione del sabato sera dei materiali forniti dagli sponsor, le facilitazioni sugli acquisti presso i commercianti convenzionati e la prova dei materiali messi a disposizione dagli sponsor tecnici. Per gli interessati, tutte le informazioni utili sono disponibili cliccando qui.

  • ago 29 2011

    Rok Bagoros e KTM Duke 125 campioni di Stunt Riding


    Rok Bagoros sta velocemente assurgendo al ruolo di celebrità dello Stunt Riding, e lo sta facendo in sella a una moto candidata a diventare icona di stile per i motociclisti più giovani. Questo connubio del quale abbiamo già parlato non poteva che produrre una miscela esplosiva. Il talento del giovane stunt sloveno classe 1989 e l’agilità della “piccola” Duke 125, infatti, hanno raggiunto, solo un anno fa, un risultato impensato. Nel 2011, in occasione dello Stunt Riding Event d’Ungheria, Bagaros & Duke, penultimi classificati nel 2010, hanno strabiliato e vinto la competizione riservata ai giovanissimi.

     

    Dopo un anno di allenamenti intensissimi e le partecipazioni a diverse campagne promozionali della stessa KTM (“ROCK ON THE CITY” della quale vi abbiamo raccontato in un precedente articolo), Bagoros si appresta a ripercorrere la brillante carriera del suo e del nostro stunt preferito, il plurititolato rider Metzeler Chris Pfeiffer. Al termine della manifestazione che l’ha visto trionfare in Ungheria, il giovane stunt ha commentato: “Questa vittoria significa molto per me, la concorrenza era molto forte e un piccolo errore mi sarebbe costato punti preziosi. Per vincere tra i concorrenti Junior ho dovuto mostrare tutta la mia abilità in soli 4 minuti, durante i quali ho messo insieme e combinato i passaggi più difficili del mio repertorio.”

     

    La prossima occasione per vedere in azione Bagoros e la sua Duke 125 sarà lo Show Stunt Bike 2011 in Francia.

  • ago 26 2011

    Tucano Urbano, completo da viaggio per tutte le stagioni

    TUCANO URBANO, nella sua linea di abbigliamento 12 mesi, propone un equipaggiamento completo per chi viaggia in moto e vuole dotarsi dell’abbigliamento tecnico adeguato alle lunghe percorrenze. Il completo proposto prevede la GIACCA TRIP quattro stagioni da mototurismo, in tessuto Oxford di Poliammide traspirante e impermeabile a elevata colonna d’acqua, con cuciture nastrate, sistema di aerazione su torace, fianchi e schiena, e giacca interna staccabile in piuma sintetica, funzionale alle diverse temperature che si possono incontrare in moto.

     

    La GIACCA TRIP AB è dotata di predisposizioni per alloggiare il modulo airbag e di tasche per le protezioni su spalle e gomiti. I colori a catalogo sono due, il nero e il beige scuro, in 6 taglie S/3XL. In abbinamento, nello stesso tessuto, TUCANO URBANO propone anche i pantaloni con bretelle regolabili PANTA TRIP, provvisti di tasche per le protezioni sulle ginocchia e, se necessario, utilizzabili anche come sovrapantaloni. Sette le taglie in catalogo XS/3XL in un unico colore, il nero.

     

     

    L’ultimo “pezzo” del completo TRIP sono i guanti in vera pelle con fodera antiabrasione, inserti rigidi sulle nocche, cuciture di rinforzo e doppia regolazione con velcro sul polso. Sono disponibili in 6 taglie XS/XXL.

     

  • ago 25 2011

    Honda sperimenta lo scooter elettrico EV-neo

    Honda ha avviato da alcuni giorni un programma sperimentale realizzato in collaborazione con il City Council di Barcellona per fornire alla città, per un anno, 18 scooter EV-neo. Honda Montesa, il City Council di Barcellona e il RACC, il principale club automobilistico spagnolo, collaboreranno quotidianamente per compiere ricerche e attività di monitoraggio sull’utilizzo dell’EV-neo nella città catalana.

     

    Il programma si appoggia agli incentivi offerti a Barcellona per l’impiego di veicoli elettrici. Considerando che i motocicli rappresentano il 30% dei veicoli complessivamente utilizzati nella città, Barcellona risulta il centro più idoneo per presentare questo programma dimostrativo.

     

    Lo scooter EV-neo è spinto da un motore elettrico da 2.8 Kw alimentato da una batteria agli ioni di litio. Ha un’autonomia di 34 km a una velocità di 34 km/h in pianura. Il caricabatterie standard consente di ricaricare completamente la batteria in circa tre ore e mezzo. È disponibile, inoltre, un caricatore rapido in grado di ricaricare completamente la batteria dell’EV-neo in circa 30 minuti (i tempi di ricarica sono stati calcolati da Honda con una temperatura ambientale di 25° C.).

     

    La vendita in leasing dell’EV-neo è iniziata in Giappone nell’aprile 2011 e si prevede di distribuire circa 1.000 unità nel primo anno di commercializzazione. Il prezzo base è di 454.650 yen, equivalenti a circa 4.000 euro.

     

    L’EV-neo è stato usato nelle prefetture di Kumamoto e Saitama negli “Honda Electric Vehicle Testing Programmes”, un’iniziativa che riguarda motocicli, automobili e power equipment basati su tecnologie “electromotive”. L’obiettivo è quello di testare i futuri sistemi di mobilità personale e il loro potenziale relativo alla riduzione di CO2. Nel programma di Kumamoto, gli scooter EV-neo sono noleggiati da residenti e turisti che forniscono un feedback sul tipo di utilizzo avuto e sui benefici avvertiti, mentre a Saitama sono assegnati in leasing alle compagnie che effettuano consegne.

ROAD RACING 2014

ultimi commenti

iscriviti