News
La bella e la bestia: Ducati Diavel vs Yamaha V-Max

22 aprile 2011

La bella e la bestia: Ducati Diavel vs Yamaha V-Max

[swm_video_embed]

A pensarci bene, tra le due, forse non è così semplice individuare la bella e la bestia. La Ducati Diavel e la Yamaha V-Max sono entrambe terribilmente affascinanti, potenti e cattive. Quale delle due prevalga in una di queste caratteristiche è difficile dirlo, vuoi perché le loro linee sono decisamente aggressive, vuoi perché come cavalleria e piglio sportivo nessuna delle due manca di “attributi.”

 

Ecco, forse nell’impiego spinto su strada o in una ipotetica e azzardata sfida in pista, la nuova Diavel potrebbe avere la meglio. La cruiser di Borgo Panigale è più recente come costruzione e soprattutto, è decisamente differente come filosofia produttiva. Una Ducati, per quanto “mansueta” nasce sempre con un imprinting da “race replica.” Per contro, l’ultima V-Max riprende lo spirito decisamente cruiser della progenitrice che di certo non era nata per dare il meglio di sé dentro un circuito.

 

Insomma, la sfida c’è o non c’è?!?

 

C’è, c’è!

 

 

Non è in pista, non è in strada, bensì lungo un rettifilo dedicato alle gare dragster nel quale, sulla distanza dei quarto di miglio, ovvero 402 metri e spiccioli, le due moto si lanciano in una sfida di pura accelerazione. Chi vincerà?

 

Niente da fare, noi non ve lo diciamo! Il tempo realizzato dalle due moto con tanto di indicazione della velocità in uscita è pubblicato nel video. L’unica cosa che ci sentiamo di fare, per aiutarvi nella lettura dei riferimenti delle due moto, è passarvi qualche indicazione tecnica sulle due cruiser.

 

 

La V-Max vince la Diavel nella cubatura del motore (V4 da 1.679cc contro 1198cc), nei cavalli (200 rispetto a 162) e nella coppia (167Nm contro 127,5Nm). La Ducati ha dalla sua l’elettronica, il peso (210kg contro i 310kg della Yamaha), uno pneumatico posteriore dall’impronta a terra decisamente esagerata (240/45-R17 rispetto a 200/50-R18 della Yamaha) e l’interasse, “appena” 1.590mm rispetto ai 1.700mm del V-Max.

 

Siete curiosi di sapere chi ha vinto? Bene, vi auguriamo buona Pasqua lasciandovi alla visione di questo video degli amici di Superwheels!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>