News
Giampietro Boscolo del Motoclub Ting’Avert ci parla delle nuove Roadtec Z8 Interact

16 settembre 2010

Giampietro Boscolo del Motoclub Ting’Avert ci parla delle nuove Roadtec Z8 Interact

Come promesso, eccoci a parlare nuovamente delle Metzeler Roadtec Z8 Interact e del grande test che ha coinvolto alcuni blogger e opinion leader italiani durante il periodo estivo.
Dopo avervi riportato, la settimana scorsa, le impressioni di Stelvio Andreola del Motoclub Pompone, oggi vi proponiamo le opinioni di Giampietro Boscolo del Motoclub Ting’avert sulle nuove gomme Metzeler sport-touring. Questo il resoconto di Giampietro dopo 3000 km sulle Dolomiti con le nuove Roadtec Z8 Interact:

Tutto ha avuto inizio a metà luglio quando grazie a Metzeler e al Ting’avert e ho avuto la possibilità di testare su “strada” le nuove nate di casa Metzeler, ed eccomi qui a scrivere la mia recensione su questi pneumatici dopo averci scorazzato sulle Dolomiti tra passo Pordoi, passo di Stalle, passo Sella, passo Valparola, passo del Rombo, sul Grossglockner e sulla Norckmanstrasse.
Inizio subito ricordandovi che le gomme sono state montate su una Suzuki Gsx-r 750 K8.
Devo dire che il feeling con le Z8 è stato subito ottimo, ho riscontrato una buona velocità nella discesa in piega e un’ottima tenuta di strada, al contrario di altri pneumatici infatti questi non soffrono molto l’effetto raddrizzante. Ho provato quasi tutti i tipi di strade (autostrada-strada statale-misto) e devo dire che dopo 3000km i pneumatici non hanno alcun segno di spiattellamento centrale o di consumo eccessivo o anomalo.

Li ho provati sia in condizioni meteo perfette, ovvero sole e asfalto caldissimo, sia nella guida turistica che in quella un po’ più “spinta”: hanno dato un ottimo feeling senza mostrare alcun segno di “cedimento” o scivolamento. Il grip con l’asfalto è ottimo sia all’anteriore che al posteriore.
In condizioni meteo e stradali pessime, con pioggia battente e manto stradale pessimo, hanno addirittura dato il meglio mantenendo un’ottima aderenza e scaricando tantissima acqua dal battistrada probabilmente grazie anche al disegno a P Greco dei suoi intagli.
Inoltre anche la struttura Interact e Multi Zone Tension danno un’ottima performance al pneumatico e anche un’ottima sensibilità con le asperità dell’asfalto.

Che altro dire, gomme consigliatissime soprattutto per gli amanti dello sport tourer che hanno bisogno di una gomma dalle ottime prestazioni e dalla durata altrettanto ottima.”

Ecco alcune immagini delle gomme dopo 3000km:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Vedi i 4 commenti

MACHOMAX - 16 set, 2010 - 07:09

le Z8? semplicemente ottime gomme.
mi ritrovo in ciò che dici.
io le ho portate sui passi Svizzeri e sono state fenomenali.

lamps
MachoMax
http://WWW.SMANETTONI.NET

KONDOR - 17 set, 2010 - 13:09

Sto valutando la possibilità di montarle sulla mia Z1000 my 2010…considerato sopratutto che dovrebbero durare piu delle originali..4000 km e ormai finite.

Ciao Macho…

MACHOMAX - 21 set, 2010 - 15:09

ciao Kondor,
come ti dicevo sono delle Signore gomme.
tanto grip ed altrettanta durata.
come ti dicevo donano una confidenza ed una sicurezza disarmante per gomme definite stradali.

quando le avrai montate…ci dirai cosa ne pensi.

lamps
MachoMax
http://WWW.SMANETTONI.NET

MIRKO3 - 15 ott, 2012 - 21:10

vanno bene sotto un fireblade dell 2006 fatemi sapere sarei inensionato perche’ cercavo un pneumatico per farci un po’ tutto strada pista bagnato ecc.