sampleImg

  • apr 27 2009

    Los Elefantes en los sabinares, il motoraduno dell’anno nel segno di Metzeler

    Metzeler non si ferma mai. Ancora una volta ‘l’elefantino’ ha scelto la Spagna ed è qui che invita tutti i motociclisti a incontrarsi, fare gruppo e soprattutto a divertirsi.

    Metzeler vi invita al suo: “Los elefantes en los sabinares” … e non poteva che chiamarsi così il motoraduno che porta l’elefantino Metzeler nella regione famosa per i suoi alberi spettacolari e noti come sabinares!
    L’appuntamento è per il 6 e 7 giugno nella cornice del piccolo e delizioso paese Arauzo de Miel (a 60 km da Burgos e 130 km da Madrid). In occasione di una delle più importanti feste locali, le autorità hanno aperto le porte del paese a Metzeler.
    Leitmotiv del motoraduno è il concetto di ‘Viaggio’, quello che voi, magari in gruppo farete per raggiungere Arauzo, quello di 30 km che faremo insieme la domenica mattina … per non parlare di quello emozionale che ci regalerà questo weekend di moto passione. Riuscite a immaginare che bello sarebbe se tutti insieme, 500, 700, 1000 moto si ritrovassero ad Arauzo e ancora insieme si partisse alla volta di Pinarejos??? Sarebbe incredibile!

    Metzeler garantisce il massimo divertimento! Sarà possibile soggiornare in case private, camping (Ragazzi c’è un’area campeggio pazzesca e soprattutto è GRATISSS!) e hotel della zona, e qui a seguire troverete tutte le info necessarie perché “Metzeler vuole che siate dei nostri”. Quello che Metzeler vuole realizzare con questo motoraduno è un grande momento di incontro, e condivisione di un’unica passione, la moto, le due ruote simbolo dell’‘andare, sempre e comunque, andare’ … meglio se in compagnia. L’idea di condividere uno spazio tutti insieme, stare in campeggio, ritrovare vecchi amici e conoscerne nuovi, è a dir poco emozionante.
    Ragazzi io con la testa sono già li … spero anche voi! E soprattutto PASSATE PAROLA… I Motociclisti di Spagna non possono mancare, ma anche gli italiani e i tedeschi possono partecipare, ragazzi sarà bellissimo … e poi basta seguire l’elefantino!

    Partecipare è semplice.

    1 – e’ necessario pagare una piccola quota di partecipazione, 25 euro, che vi darà diritto a una t-shirt brandizzata, cibo e bevande. Vi basterà fare un bonifico con queste coordinate: AYUNTAMIENTO ARAUZO DE MIEL – BBVA 0182 0784 03 0201549084, ENTRO IL 26 MAGGIO.

    2 – Poi semplicemente dovrete il 6 giugno raggiungere Arauzo de Miel in moto!
    Ecco il programma:
    Sabato 6 Giugno
    - ore 16,00 – Registrazione
    - ore 22.00 – Cena
    - A seguire serata di musica e donuts Metzeler per tutti!

    Domenica 7 Giugno
    - ore 9.00 colazione
    - a seguire 30 km in moto per raggiungere il belvedere Pinarejos
    - ore 11,00 – si inizia con il buffet

    Il bar del posto inoltre fará in occasione di “Los elefantes en los sabinares” dei prezzi davvero amichevoli: birra a 1 euro, drink a 1,50 euro e cuba libre a 3 euro … mitici!
    Per organizzare la vostra partecipazione al motoraduno dell’anno vi fornisco qualche link utilissimo …
     B&B in zona: www.lacasadelaabuelapilar.com
     Case private:
    - Joaquin Alvaro, tel. 947502708 – 4 habitaciones – 3 dobles y una individual – 20 euros sin parking
    - Sra Antonia, tel. 947388132 – 8 habitaciones – 1 doble y siete individuales 20 euros con parking
    - Sr. Jose, tel. 690111838 – 4 habitaciones con parking – 25 euros
    - Srta Conchi, tel. 639538097 – 6 habitaciones con parking – 25 euros

    Arauzo de Miel è un paesino davvero piccolo, quindi se non trovate sistemazione qui vi suggerisco dei paesi poco distanti:

    - http://www.rurismo.com/pueblo/burgos/caleruega–2291.asp – a 8 km from arauzo de miel
    - http://www.pinilladelosbarruecos.net/index1.html – a 15 km from de arauzo de miel
    - http://www.salasdelosinfantes.net/salas_actual/ – a 15 KM from de Arauzo de miel
    - http://www.hotelsantodomingodesilos.com/ – a 25 km from Arauzo de miel
    - http://www.riberadeldueroburgalesa.com/

    Ragazzi non potete mancare!

  • apr 23 2009

    Metzeler Moto – Una giornata per la Moto Morini!

    Dai viaggi agli appuntamenti “moto tematici”, ecco così vi aspetta in questo post di oggi :-) . Dopo la splendida avventura di MachoMax, infatti, sono gli amici del moto club Pompone a regalarci nuove occasioni per coccolare il nostro ego motociclistico.
    In particolare Maurizio ci segnala un appuntamento da favola. Si tratta di una proposta prevista per domani; si è vero siamo un po’ “sotto data” ma perdonatemi, sono sempre di corsa e cerco di sfruttare ogni attimo libero per scrivervi. Dicevo… domani gli amici di www.pompone.com hanno organizzato una visita alla Moto Morini. Si, si.. proprio la mitica Morini (in verità tutte le case italiane hanno una storia di modelli di valore e di piloti audaci).
    Il programma studiato per quanti vorranno unirsi al gruppo del nostro Team Pompone Italia prevede:
    Ore 7.00 partenza da Crespano del Grappa in piazza, oppure ritrovo direttamente a Casalecchio alle 10.00 per la visita agli stabilimenti della Moto Morini (Via Porrettana 377 – riferimento telefonico 051 19984162); alle ore 13.00 “pranzo Morinista” :-D (a base di pistoni, bielle ed radici di albero motore condite in verde :-D – scherzo naturalmente); infine alle ore 15.00, tappa a Bologna per fare visita alla mostra delle moto bolognesi del dopoguerra.
    Ah dimenticavo! Durante il pranzo il gruppo avrà l’onore di godere della compagnia di Maurizio Morini, Franco Lambertini più varie ed eventuali delle quali il nostro Pompone non ha voluto anticipare niente!
    Grande iniziativa!!

  • apr 22 2009

    Metzeler Moto – Dalla California al Trentino

    A raccontarci il suo viaggio, il primo di una lunga serie, è Macho Max, si lui, quello di Smanettoni.net

    che da luglio 2008 quando è nato Ridexperience ci segue sempre con affetto.

    Sarà lui insieme a tanti altri, a chi di voi vorrà partecipare, e a noi di Metzeler a tener viva questa

     categoria MachoMax … grazieee!!!

    Questo Weekend in Trentino risale a qualche settimana fa!
    Da quando ho affiancato all’RSV il V-Strom non riesco a star fermo nei fine settimana

    e così io e Laura abbiamo deciso di “rompere le scatole” a due grandi Amici: Dr. Ergal e MissSV650s alias Gianfranco e Beatrice.
    Complice il meteo, son stati due giorni stupendamente belli, intensi, stracolmi di Km e di tornanti.
    Panorami mozzafiato, scorci sublimi e cucina da serie A.
    Ma andiamo per ordine….
    Sveglia presto, un’occhiata alle previsioni mentre facciamo colazione e poi via a vestirsi.
    Scendiamo in box e carichiamo le borse sul Suzukone, si chiude la basculante del box,

    ed il twin inizia a “suonare”. Un click sul telecomando del cancello automatico, abbassiamo le visiere…..e ha inizio il viaggio.
    Il sole si sta alzando, c’è ancora poca luce e l’aria è frizzantina. Dopo un po’ di strada statale ci tuffiamo in tangenziale e poi nell’A4.
    Superiamo Dalmine, Bergamo, Brescia.

    Usciamo a Brescia Ovest e proseguiamo sulla tangenziale di Brescia in direzione di Salò.
    Prima di uscire dalla tangenziale di Brescia però ci facciamo una pausa caffè.

    Risaliamo in moto e continuiamo la nostra avventura.
    Son circa le 8.50 del mattino e scorgiamo Riva del Garda, bellissima.
    Sbuchiamo sulla strada che costeggia il lago e non riusciamo a non scattare almeno una foto.
    Non scendiamo neanche dalla moto, non vogliamo arrivare tardi all’appuntamento, così sfilo la digitale dalla tasca della giacca….e click, immortalato!

    Apro una piccola parentesi per farVi capire meglio la situazione: io sono un appassionato (secondo alcuni “malato”) di fotografia. Porto sempre con me la digitale: in moto, sugli sci, sott’acqua… insomma sono un “giapponese nostrano”. Pensate che nel baule della moto ho persino un cavalletto per la digitale.

    Proseguiamo ancora per pochi Km e Dr. Ergal viene a prenderci a Riva del Garda.
    Saluti di rito e via verso casa sua dove ci attendono gli amici.
    Il panorama è mozzafiato. Ancora pochissimi km e siamo nel bunker di Ergal e MissSV650s.

    (continua…)

  • apr 20 2009

    METZELER TORNANTE 8 – Pressione e sicurezza (II° parte)

    Allora…rieccoci dopo qualche giorno di pausa pasquale…siete riusciti a fare qualche giretto?! Io mi sono fatto qualche passo di montagna in solitaria tra Liguria/Toscana/Emilia… conoscete il passo della Cisa? E il passo Centocroci?

    La settimana scorsa vi ho lasciati dicendovi che sarei entrato un po’ più nello specifico con questo appuntamento…ed ecco servito un post meno ‘basilare’!
    Vi voglio fare vedere alcune particolarità che vi faranno capire/convinceranno dell’importanza di un corretto gonfiaggio delle vostre amate gomme!(spero mi permettiate di parlare anche di gomme invece che di pneumatici…ogni tanto almeno :-) )
    Guardate queste due fotografie molto esplicative…!Premessa: il corretto gonfiaggio dei pneumatici è indispensabile perchè il peso della moto non deve gravare solo sulla gomma, e soprattutto sul cuscinetto d’aria al suo interno. Un’inadeguata pressione di gonfiaggio comporta una eccessiva deformazione e un inammissibile riscaldamento del pneumatico che può portare anche alla rottura…!
    A quanto detto si aggiunge che il pneumatico è un insieme di tele, acciaio, mescole e piccoli “pezzetti” uniti durante il processo di creazione del pneumatico stesso.

    Quel segno tipo “screpolatura che vedete nella figura 1 è chiamato “Pelle d’elefante” (in inglese “Elephant Skin” se vogliamo fare un po’ i – fighi -). In quel caso la pressione sotto il livello richiesto ha stressato il pneumatico causando un principio di separazione tra le tele interne!
    L’Elephant Skin può essere causata anche da piccole fuoriuscite di pressione come per esempio una valvola sporca o difettosa…PER QUESTO BISOGNA CONTROLLARE REGOLARMENTE LA PRESSIONE!!! (dei pneumatici ovviamente, per la pressione del sangue spero ci sia già il vostro medico a ricordarvelo).

     

    Nella figura 2 invece vediamo un esempio “autoesplicativo” di cosa può accadere quando il peso della moto grava per troppo tempo sul pneumatico non correttamente gonfiato: il taglio del fianco!
    Ma sappiate che a volte si è addirittura fortunati quando si presenta in modo così visibile la rottura della struttura del pneumatico… spesso le lesioni sono solo interne… ed è meglio non immaginare cosa potrebbe succedere se il taglio ‘degenerasse’ durante qualche giretto….. :-) (Siete autorizzati a toccarvi…se siete motociclistE toccate il partner…:-))

    Che dite…vi ho convinti a controllare la pressione? Vi ho SENSIBILIZZATI sull’argomento?!?…
    Alla prossima…

    LAMPS
    Francesco/Tornante

  • apr 16 2009

    Lastminute: Metzeler ti porta a Misano il 20 aprile

    Sapete l’ultima??? Uno di voi parteciperà al lancio dinamico del nuovo Metzeler Racetec Interact, che si terrà il prossimo lunedì 20 aprile al Circuito di Misano, in occasione della prima giornata del CIV.

    Ragazzi questo è davvero un lastminute! Leggete bene.

    Se avete già corso in pista, amate la velocità, e vi va di passare un lunedì diverso dal solito fate al caso nostro.
    Entro e non oltre le 12,30 di venerdì 17 aprile dovrete mandare una email all’indirizzo
    misterwheel@gmail.com in cui confermate la vostra disponibilità a partecipare al giro in pista di lunedì 20 aprile. Dovrete indicare nella mail vostro nome e cognome, telefono, modello della vostra moto e specificare di aver già corso in pista.

    Con mezzi propri il partecipante dovrà arrivare sul circuito di Misano entro le ore 13,00. Ci sarà il pranzo, la presentazione del prodotto e poi pistaaaa. Il tutto terminerà entro le ore 21,00.

    Ragazzi … mandatemi tante mail :-)

ROAD RACING 2014

ultimi commenti

iscriviti